VERSO JUVENTUS – NAPOLI, PRESENTAZIONE E ULTIME NEWS

Ridurre Juventus – Napoli a un confronto per la testa della classifica è riduttivo, perché nella partita che domani sera si giocherà a Torino c’è una rivalità che parte dalle sfide storiche fra Platini e Maradona e arriva alla recente sfida di Supercoppa italiana, madre di tutte le polemiche estive.

La sfida è un banco di prova importante per entrambe le squadre e per quanto non dirà assolutamente nulla in chiave scudetto, potrebbe essere importante per capire quali possano essere le ambizioni degli azzurri di Mazzarri, che per la prima volta in stagione si trovano a dover confermare sul campo la sfida lanciata, per il momento, solo a parole. Tuttavia, e paradossalmente, chi ha più da perdere in questa partita sembra essere invece la Juventus, chiamata a difendere la propria imbattibilità in campionato, rivendicare la legittimità del successo di Pechino e difendere l’immagine di unica e vera candidata per la conquista dello scudetto. Il Napoli, tuttavia, rischia di dover gestire una pressione maggiore, perché per quanto una sconfitta non ridimensionerebbe quanto di buono fatto fino a oggi, i tifosi si aspettano comunque una vittoria, a parziale rimborso del presunto furto di cui sono convinti essere stati vittima in quel di Pechino.

La partita mette di fronte due squadre che non possono presentarsi al massimo della condizione, a causa delle partite delle varie Nazionali che hanno restituito giocatori non al top della forma, se non addirittura infortunati. Il Napoli alla fine è la squadra che si presenta meglio, non avendo infortunati, ma solo la partita dirà se il tour de force di Cavani avrà ripercussioni sulla sua brillantezza, per quanto Mazzarri non pare aver dubbi sul fatto di schierarlo dal primo minuto. Più acciaccata la Juventus, che almeno inizialmente farà a meno di Vucinic, influenzato, e non sa ancora se potrà contare sul recupero di Buffon e Marchisio. I medici bianconeri mantengono una cauta fiducia, ma se è possibile che il centrocampista recuperi, il portiere verrà probabilmente tenuto a riposo anche alla luce dell’impegno in Champions League di martedì.

L’augurio più grande che ci si possa fare è che sia comunque una partita che possa fungere da spot per il calcio nostrano, ma che soprattutto non venga influenzata da presunti errori arbitrali, sia per quanto riguarda le decisioni prese in campo, sia, soprattutto, per come tali decisioni verranno commentate nel post partita.

Comunque vada, quindi, auguriamoci che alla fine i vincitori vengano rispettati e applauditi dagli sconfitti.

VERSO JUVENTUS – NAPOLI, PRESENTAZIONE E ULTIME NEWSultima modifica: 2012-10-19T15:59:00+02:00da harrybosch73
Reposta per primo quest’articolo